FESTA DI FINE STAGIONE Domenica 13 novembre giornata di festa e solidarietà alle popolazioni terremotate

Dopo 18 anni di attività (l’inaugurazione era avvenuta il 25/10/1998) l’Ecomuseo delle Miniere e della Val Germanasca si appresta a chiudere per alcuni mesi per la consueta pausa invernale. Mesi in cui si lavorerà alacremente, in vista della riapertura di marzo, per arricchire e migliorare le attività che in questo lasso di tempo hanno condotto oltre 360.000 visitatori nelle nostre valli ed in particolare a visitare i percorsi in sotterrano delle miniere Paola e Gianna, rispettivamente ScopriMiniera e ScopriAlpi.

Per festeggiare il diciottesimo anno di attività domenica 13 novembre si terrà la “Festa di Fine Stagione”. Oltre alle consuete visite guidate dei percorsi in sotterraneo (per cui è necessaria la prenotazione) saranno presenti alcuni “amici” dell’ecomuseo tra i quali: i produttori della Val Germanasca con una mostra-mercato delle eccellenze eno-gastronimiche del territorio ed il gruppo musicale LÎ Charriou per gli appassionati di musica e danze occitane.

La giornata di festa sarà caratterizzata anche dalla presenza della Pro Loco di Pomaretto che distribuirà caldarroste a coloro che devolveranno un’offerta al Comune di Montefortino (FM) colpito dal grave sisma del 24 agosto e dagli ulteriori eventi di questi giorni: “ in una giornata di festa come questa non volevamo dimenticare le difficoltà che molti territori simili al nostro stanno attraversando. L’occasione ci è parsa propizia per sostenere l’iniziativa che, da alcuni mesi viene sostenuta dalla Pro Loco di Pomaretto, ovvero la raccolta fondi per l’acquisto di un mezzo di trasporto per persone anziane e bambini delle borgate al centro del Comune di Montefortino, fortemente provato dai sismi – afferma il Direttore Luca Genre- Per questo motivo invitiamo anche coloro che non siano direttamente interessati a visitare le nostre miniere a presenziare in modo da poter offrire il proprio contributo”.

Per prenotare le visite guidate o per informazioni è possibile contattare l’ecomuseo ai seguenti recapiti:

Tel. 0121.806987 – info@ecomuseominiere.it – www.ecomuseominiere.it

Scarica la locandica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *